Un luogo magico

C'è un luogo magico, tra Firenze e Pisa, nel cuore fertile della Toscana, dove l'arte della concia storica è cresciuta fino a raggiungere l'eccellenza, in un'evoluzione che di anno in anno l'ha portata a diventare il modello di riferimento per il settore, a livello nazionale e internazionale.

È il Distretto Conciario di Santa Croce sull'Arno, uno dei più grandi distretti conciari d'Europa. con oltre 250 concerie che fanno del rispetto del territorio, della tradizione e dell'artigianalità, i valori fondanti dei loro prodotti di qualità.

Un raro e virtuoso esempio di economia-circolare, modello di un'impresa che coniugando utile e salvaguardia dell'ambiente coinvolge i conciatori in un processo imprenditoriale in grado di competere con i più sofisticati e avanzati sistemi industriali del mondo.

Una lunga tradizione

Dall'antichità quello del conciatore è sempre stato considerato un lavoro molto impegnativo, lo stile e la lavorazione del cuoio in Toscana, hanno contribuito a nobilitarlo e a conservarlo nel tempo. Così l'arte della concia si è tramandata nei secoli, facendo riconoscere universalmente il mestiere del conciatore in Toscana come l'emblema di una tradizione fatta di qualità e creatività.

News & Eventi

18 novembre 2019

Giovani Conciatori: nuova coordinatrice

Serena Brillanti, 26 anni, della conceria Rinaldi di Fucecchio, è la nuova coordinatrice del Gruppo Giovani Conciatori...

04 novembre 2019

Distretto e pratiche ambientali: appuntamento a Ecomondo

Nuove frontiere per il recupero e il riciclo in una prospettiva di economia circolare: questo il titolo del convegno sui processi di riuso.....

08 ottobre 2019

Tra politica ed economia: il Distretto raccontato a Coffee Break

Congiuntura economica, politica e andamento dei mercati: tra i temi di attualità raccontati nel talk show...

Iscriviti alla newsletter

* indica un campo richiesto

Seleziona cosa vorresti ricevere da Distretto Santa Croce:

Puoi disiscriverti in ogni momento cliccando il link presente in tutte le nostre comunicazioni.

Utilizziamo Mailchimp come nostra piattaforma di newsletter. Iscrivendoti, consenti che le tue informazioni siano trasferite a Mailchimp per permetterci di contattarti.